Infondoalmare

Di Gioia si dimette da assessore

Di Gioia si dimette da assessore

Chi prenderà il suo posto

L’assessore regionale all’agricoltura ha rassegnato oggi, per la seconda volta poiché lo aveva fatto già a gennaio, le dimissioni dal suo incarico. Se nel primo caso aveva scelto il suo profilo Facebook, nel secondo ha preferito una lettera al presidente. E se nel primo caso era stato invitato a restare, nel secondo il Presidente Emiliano ha già comunicato il suo ringraziamento. Liquidato. 

Sul capo dell’assessore pendeva in consiglio una mozione di sfiducia presentata da sei consiglieri regionali, Fabiano Amati, Sergio Blasi, Napoleone Cera, Gianni Liviano, Ruggiero Mennea, Donato Pentassuglia, che oggi hanno prontamente ritirato la stessa. Alcuni nella maggioranza non avevano gradito l’appoggio di Di Gioia al candidato Casanova della Lega alle europee, insomma sembrava un po’ stridente il fatto che un componente del governo regionale di centro-sinistra sostenesse un uomo della Lega. Ad altri non piaceva la sua gestione in assessorato sostenendo che in più di quattro anni  non si fossero spese le risorse a disposizione. Altri non condividevano la sua gestione nella lotta al contrasto alla Xylella.

Eppure finora Di Gioia aveva vinto tutte le sue battaglie, aveva superato critiche ed ottenuto sostegno alla sua linea. Così non è stato per l’ultimo atto di giunta, la contrastatissima nomina dei sub commissari all’Arif e precisamente quella di Francesco Ferraro, ex sindaco di Acquarica del Capo di centrodestra. Sul caso Ferraro si era già espresso il consigliere Sergio Blasi ritenendola inopportuna visto che ‘aveva fatto parte del fronte antiscientifico accreditando teorie di cura infondate’, linea condivisa anche dagli altri cinque consiglieri Amati,  Cera,  Liviano, Mennea,  Pentassuglia.  Che strano caso la penserebbero come Di Gioia al quale i nomi dei due sub commissari proprio parrebbe non andassero giù.

Ora tutti in attesa di conoscere il nome del nuovo assessore se ci sarà.

Pressinbag Testata Giornalistica

www.pressinbag.it è una testata giornalistica iscritta al n. 10/2021 del Registro della Stampa del Tribunale di Bari del 10/05/2021.

Contatti

Per qualsiasi informazione o chiarimento non esitare a contattarci scrivendo ai seguenti indirizzi

Publish modules to the "offcanvas" position.