La “Dedica” d’amore di Cama

La “Dedica” d’amore di Cama

Nel cielo passano le nuvole che vanno verso il mare, sembrano fazzoletti bianchi che salutano il nostro amore. Dio come ti amo.

 La voce di Domenico Modugno risuona nel singolo di Bruno Gagliardi aka Cama, “Dedica”. Una dedica per il suo amore. “Quando ho ascoltato per la prima volta il pezzo di Domenico Modugno ‘Dio, come ti amo’ continuava a risuonarmi in testa e visualizzavo sempre la stessa immagine di Alice che mi sorrideva. Ho campionato il pezzo cercando di essere il più rispettoso possibile, per poterlo rendere personale, per poter dedicare quelle parole e quei sentimenti al mio amore”  spiega Cama membro collettivo di produzione ed etichetta NoHobby.
Tronca la parola camaleonte e la sceglie come pseudonimo perché proprio come il camaleonte per lui “La musica è il mio modo di manifestare i miei colori”. Si diverte con il sampling facendo nascere canzoni da canzoni in un loop infinito. Ora è la volta del classico di Modugno, reso più pulito e scarno, una base a segnare il tempo e la sua voce.

Cama ad agosto 2020 ha collaborato alla nascita del collettivo No Hobby nel quale lavora come producer e mix engineer e a settembre ha pubblicato i sui primi progetti ufficiali come produttore, Candy Box  “Un progetto, un'amicizia, un suono. Una cassetta che raccoglie miei beat prodotti tra il 2016 e il 2018” e Candy BeatsTutte le strumentali di Candy Box in versione Slowed+Reverb” con l’etichetta indipendente Resilienza Record

Ora è la volta di Dedica che “è anche una dedica all’amore, una dedica alla musica, a Domenico Modugno, a tutti coloro che ascoltano e che continuano a supportare la musica indipendente, a tutti coloro che continuano ad innamorarsi”.

Per innamorati e non, il singolo è disponibile su tutte le piattaforme di streaming musicale. Se volete ascoltarlo potete cliccare qui.