Tutto cambia

Tutto cambia

Anthony Browne, illustratore inglese, è un genio nel produrre capolavori d’immaginazione, libri sorprendenti e stupefacenti. 

Tra i più grandi autori contemporanei della letteratura per l’infanzia, ha vinto nel 2000 il premio Hans Christian Andersen, il più ambito e prestigioso dei premi per autori per bambini. È suo il libro consigliato da Sara Mastrodomenico della libreria indipendente Spine di Bari. 

Tutto cambia di Anthony Browne, Orecchio Acerbo editore, è un libro molto delicato con delle illustrazioni bellissime. Una narrazione non scontata, per affrontare il tema dell’arrivo di una sorellina e dei cambiamenti che questo comporta”, spiega Sara Mastrodomenico. “Un bambino, Joseph, è solo in casa, il padre è andato in ospedale a prendere la madre, e nota che tutto intorno a lui cambia. In cucina il bollitore si trasforma con orecchie, coda e zampe da gatto. La poltrona si ricopre di pelo marrone. Prova a constatare se il cambiamento riguarda solo l’interno dell’abitazione e nell’attesa del ritorno dei suoi esce a tirare due calci al pallone ma questo si trasforma in un uovo. La vera sorpresa è nell’illustrazione dell’ultima pagina, dove pur essendoci la sorellina nel quadro familiare, nulla è cambiato”. 

Anthony Browne ha iniziato la sua carriera lavorando come illustratore medico per l’ospedale reale di Manchester, poi passa all’illustrazione di cartoline, per approdare infine alle illustrazione dei libri per bambini. Veri capolavori, delicati e poetici, di una forza narrativa capace di raccontare con estrema tenerezza le vicende della vita.