Infondoalmare

Torna Lectorinfabula, spazio agli incontri

Torna Lectorinfabula, spazio agli incontri

Il saggio di Eco del 1979 con il suo detto e non detto riecheggia tra i vicoli di Conversano da 15 anni.

A Lectorinfabula si discute di politica, cultura, economia, scienza, società. Ogni terza settimana di settembre un susseguirsi di dibattiti, confronti, presentazioni di libri e interviste, mostre fotografiche e di satira, workshop e laboratori per le scuole, proiezione di film, reading e letture dal vivo, con ospiti, opinion leader, giornalisti, intellettuali provenienti da tutte le parti d’Europa.

Un calendario ricchissimo, dalle immagini calde di foreste tropicali dell’illustratrice uruguaiana Alicia Baladan alla sconfinata poesia di Mara Cerri la “elegante e trasognata capofila di una famiglia di disegnatori provenienti dalla più che meritevole scuola d'arte di Urbino” come l’ha definita Goffredo Fofi. 

Due appuntamenti - il primo per i più piccoli - per l’illustratrice di Baci rotti, crateri lunari e buche di salvezza, l’ultimo libro della scrittrice messinese Nadia Terranova che gioca con “segreti confusi, magmatici come la lava dei vulcani, segreti che non hanno neppure gli occhi e la notte si vestono da ombre o da fantasmi. I segreti tirano le persone dalla manica della giacca, a destra o a sinistra: con un segreto non puoi mai camminare dritto. Ma poi, che male c’è a essere storti”.

Il secondo appuntamento di Cerri e Terranova, rivolto ai più grandi, domani nella chiesa di san Benedetto.

Tra i cento appuntamenti del festival segnaliamo anche la partecipazione di Nicola La Gioia che presenterà il suo ultimo libro La città dei vivi, un romanzo-resoconto dell’omicidio Varani e infine l’irriverente Luca Bottura con Il Manifesto del Partito Impopolare, una disamina della nostra classe dirigente. Immaginando il discorso introduttivo del premier, il simbolo, il pantheon degli Impopolari e il loro inno, Bottura va contro tutti i populismi e sta dalla parte dei proletari, anche quelli che credono di essere borghesi. A 182 anni dalla nascita di Marx, un libro satirico e paradossale.

 

Per informazione su tutti gli eventi cliccate qui.

Pressinbag Testata Giornalistica

www.pressinbag.it è una testata giornalistica iscritta al n. 10/2021 del Registro della Stampa del Tribunale di Bari del 10/05/2021.

Contatti

Per qualsiasi informazione o chiarimento non esitare a contattarci scrivendo ai seguenti indirizzi

Publish modules to the "offcanvas" position.