Pierpaolo Limone è il nuovo Rettore dell’Università di Foggia

Pierpaolo Limone è il nuovo Rettore dell’Università di Foggia

È il più giovane rettore d’Italia

Il leccese Pierpaolo Limone, a soli 44 anni, è il nuovo rettore dell’Università di Foggia. Il più giovane rettore d’Italia. Pedagogista, direttore del Dipartimento di Studi Umanistici, Lettere, Beni culturali e Scienze della Formazione, figlio di Oronzo già rettore dell’università del Salento, Pierpaolo Limone ha ottenuto la vittoria al primo turno battendo l’unico candidato rimasto in corsa, il direttore del dipartimento Medicina clinica sperimentale Lorenzo Lo Muzio dopo il ritiro di Agostino Sevi di Scienze Agrarie.

Per Limone 223 preferenze complessive (ne servivano 222) e per il professore Lorenzo Lo Muzio 212. 

“Mi impegno a essere il Rettore di tutti. Questa è la vittoria degli studenti, del loro senso civico e della loro maturità” ha commentato il nuovo rettore. Affluenza record con il 95,38%. Dei 693 aventi diritto al voto (343 docenti, 42 studenti e 308 unità del personale tecnico amministrativo) hanno votato 334 docenti, 42 studenti e 285 unità del personale tecnico-amministrativo. 

Al professore Limone sono andati 27 voti  (114 effettivi) del personale tecnico-amministrativo contro i 39 (168) del professor Lo Muzio. Determinanti i voti di studenti e docenti, 196 per Limone contro 173 di Lo Muzio.

Il nuovo rettore prenderà il posto di Maurizio Ricci dal primo novembre 2019 e guiderà l’Ateneo foggiano fino al 31 ottobre 2025.