Pino Pascali alla Biennale di Venezia

Pino Pascali alla Biennale di Venezia

Dal 9 maggio la mostra "Dall'Immagine alla Forma"

Per la Cinquantottesima Edizione de La Biennale di Venezia,  la Fondazione Pino Pascali di Polignano a Mare presenta la mostra "Pino Pascali - Dall'Immagine alla Forma". La mostra, a cura di Antonio Frugis e Roberto Lacarbonara, con la direzione artistica di Rosalba Branà, è stata presentata questa mattina a Bari nel corso di una conferenza stampa ed è inserita nel programma degli Eventi Collaterali della Biennale Arte 2019. Pino Pascali, artista, scultore, performer, scenografo, morì giovanissimo, a soli 33 anni, dopo una caduta in moto, mentre le sue opere nel 1968 erano esposte a Venezia. Nonostante sia scomparso prematuramente ha lasciato un segno indelebile nell'arte italiana.  

L'inaugurazione  della mostra è prevista per il 9 maggio alle ore 18, Palazzo Cavanis, Fondamenta delle Zattere, in collaborazione con la Fondazione Notte della Taranta. Dopo il taglio del nastro, i Danzatori del Corpo di Ballo La Notte della Taranta (Cristina Frassanito, Laura Boccadamo, Lucia Scarabino, Serena Pellegrino, Fabrizio Nigro, Stefano Campagna, Marco Martano, Andrea Caracuta) eseguiranno una coreografia dedicata al progetto, riprendendo le tematiche cardine della poetica di Pino Pascali. Alle 19 i musicisti dell'Orchestra Popolare Giuseppe Astore (violino), Leonardo Cordella (organetto) Salvatore Galeanda (voce e tamburello) proporranno un brano della tradizione salentina legato alla terra e al mare.

Da maggio a novembre 2019 si alterneranno a Palazzo Cavanis tutti gli enti e le fondazioni partecipate da Regione Puglia e dai Comuni pugliesi. Una volontà chiara e forte quella della Regione che punta sulle partecipate per promuovere la Puglia. L'articolato programma prevede una serie di iniziative ed eventi. Il 15 e il 16 maggio (dalle 11 alle 13 e dalle 15 alle 17) spazio ai laboratori di cartapesta Pino Pascali e i colori del mare, realizzati in collaborazione con la Fondazione Carnevale di Putignano. 

13 giugno "L'arte contemporanea fuori dai musei". Progetto espositivo itinerante delle opere di Pascali in luoghi non convenzionali in collaborazione con Polo Biblio Museale di Brindisi e Lecce.

22-29 giugno "Intorno a Pino Pascali". Percorso performativo di danza site specific. In collaborazione con Consorzio Teatro Pubblico Pugliese.

4 luglio 2019 iniziativa a cura dei Presìdi del libro con la partecipazione di un autore di un libro sulla maschera campana della commedia dell'arte e di uno dei maggiori interpreti nazionali dei canovacci classici di Pulcinella.

25 luglio 2019 Dettofatto, Percorso a ritroso nel futuro pascaliano a cura del Teatro Pubblico Pugliese

Dal 28 agosto al 7 settembre Proiezioni cinematografiche e talk dedicati a Pino Pascali in collaborazione con la Fondazione Apulia Film Commission e Puglia Promozione

Il 10 settembre 2019 Tavola Rotonda: Pascali e il '68. La cultura come impegno politico, a cura della Fondazione Giuseppe DiVagno

Il 19 settembre  Convegno "Restaurare l'arte contemporanea", focus sulle opere di Pino Pascali. In collaborazione con La Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma e il Polo Museale della Puglia

Il 28 settembre 2019 concerto dei musicisti del trio "Gioconda De Vito" (Silvia Grasso, violino - Gaetano Simone, violoncello - Liubov Gromoglasova, pianoforte), trio in residence della Fondazione Paolo Grassi, e Lidia Fredman, soprano allieva della Accademia del Belcanto "Rodolfo Celletti".

Domenica 29 settembre, La Fondazione Petruzzelli presenta il pianista Mirco Ceci, uno dei migliori esponenti della musica pianistica pugliese.

Dal 12 al 15 novembre  "Pino Pascali e la Fotografia come progetto". Laboratorio di fotografia in collaborazione con le Accademie di Belle Arti di Venezia, Bari, Foggia e Lecce.