La Primavera Barese

La Primavera Barese

Ventisette eventi in due mesi

"Abbiamo deciso di raccogliere sotto un unico calendario dedicato alla primavera barese decine di iniziative e manifestazioni che attireranno in città migliaia di visitatori e turisti a ha spiegato il sindaco di Bari, Antonio Decaro, presentando il calendario degli eventi de La Primavera barese - Due mesi di proposte per ogni età e per tutti i gusti: arte, cultura, tradizioni, buon cibo, spettacoli e tanto divertimento". 

Primo evento in cartellone l'anteprima del BariPianoFestival con il concerto del pianista Maurizio Baglini, per proseguire poi con la mostra Moto Ducati all'interno della Camera di Commercio, visitabile sino al 28 aprile. Terzo appuntamento il 23 e il 24 aprile, al Petruzzelli dove lo scrittore Alessandro Baricco leggerà il suo Novecento è ancora il Mini Gran Premio targato Unicef Italia, il 25 aprile e il Gran Premio Storico di Bari, con una ricognizione in notturna sabato 27 alle 19 e la gara vera e propria domenica 28 alle 9 con partenza da corso Vittorio Emanuele II.

Dal 26 al 29 aprile a largo Lorusso (all'ingresso di Parco Due Giugno) la tappa barese dello Gnam-Festival dello street food. Un percorso culinario tra i tipici cibi di strada regionali ed internazionali. Tra le prelibatezze tipiche italiane ci sarà la mozzarella di bufala campana e la strazzata, la focaccia tipica di Aviglianl, le bombette della Valle d'Itria ai panzerotti pugliesi. Negli stand dedicati alla cucina internazionale si potranno gustare i tagli di carne tipici dei barbecue statunitensi, ma anche tacos e burritos dal Messico, paella e tapas, spagnole, l'asado argentino, i churros venezuelani e il souvlaki greco

Sabato 27 si inaugurerà il Bif&est, il festival cinematografico che porterà quest'anno a Bari il maestro Ennio Morricone, al quale saranno anche consegnate le chiavi della città. Il sorteggio del motopeschereccio che porterà la statua di San Nicola a mare sarà accompagnato da uno spettacolo pirotecnico il 28 aprile. Mentre il 30 aprile sarà la volta del tradizionale concerto organizzato dalla Cgil, il "Premio Maggio" che quest'anno si terrà in piazza Risorgimento, nel cuore del quartiere Libertà. Il primo maggio barese si festeggerà invece a parco Due Giugno dove sarà allestita un'area live per i concerti di dieci band pugliesi ed internazionali di musica rap, jazz, afro, rock, soul, house, elettronica ed hip hop. Sempre all'interno del parco sarà allestito un soul market, un mercatino del libro, del disco, un giardino dei bimbi e un'area food.

Dal 3 al 9 maggio torna a Bari il Villaggio del Gusto, su largo Giannella, mentre dal 6 partono le celebrazioni per la festa di San Nicola, con i 4 giorni della sagra, il corteo storico, la processione a mare e l'esibizione delle Frecce Tricolore. L'11 maggio sulla spiaggia di Torre Quetta si esibirà in concerto Fausto Leali, mentre il 12 sul lungomare sud di Bari Bimbi in Bici. Sempre il 12 maggio si festeggerà la Giornata internazionale del volontariato, organizzata dall'Unitalsi, mentre il 15 a Bari Vecchia sarà la volta del World orienteering day. Dal 16 al 19 Primavera Mediterranea trasformerà via Argiro in un giardino urbano. Dal 17 al 19 nel giardino Princigalli di Mungivacca La Festa dei Popoli, giunta alla sua 14esima edizione celebrerà un momento di condivisione tra la comunità pugliese e le comunità straniere. Intercultura, pace, dialogo e legalità.

Mentre dal 16 al 26 al teatro Petruzzelli uno spettacolo dedicato ai più piccoli Ciao Pinocchio di Paolo Arcà. Dal 17 maggio al 23 giugno torna a Bari, al teatro Margherita, il World Press Photo e nello stesso fine settimana - dal 17 al 19 - la tre giorni di sport, salute e benessere dalla Susan G. Komen Italia che culminerà domenica con la Race for the Cure. Il 30 maggio nell'ambito della stagione concertistica del Petruzzelli, il recital di Angela Ewitt. A concludere la primavera barese due eventi, l'1 e 2 giugno alla Fiera del Levante il BGeek che quest'anno diventa “il Festival dell’Immaginazione”, con la direzione artistica del traduttore e sceneggiatore di cinema e fumetti Leonardo Rizzi e infine dal 21 al 23 giugno alla Pineta di San Francesco l'International Volkswagen Meeting.